Torna Indietro

Una vittoria senza precedenti.

-

22 Febbraio 2400  La delegazione klingon, assieme ai membri della federazione, ha seguito con grande trepidazione la finale del torneo di Bat'leth che ha visto fronteggiarsi due grandi guerrieri: il console Be'mir Hol e il Capo Senior Apollo Alarion McGhinnon.

La lotta è stata lunga e serrata; densa di colpi di scena. Una danza di armi senza precedenti nella storia della Starbase Tycho, che ha tenuto con il fiato sospeso entrambe le fazioni, fino al fatidico grido: Primo sangue!

Una traccia vermiglia che ha segnato la pelle della Console Klingon. Il boato della folla incredula e stupita rimarrà nei ricordi di tutti i presenti, come indimenticabili saranno i racconti di coloro che hanno avuto l'onore di assistere ad un così grande spettacolo che ha decretato un vincitore: il Capo Senior Apollo Alarion McGhinnon.

Per la prima volta nella storia dell'onorevole popolo Klingon, una Bat'leth impugnata da uno "straniero" è stata sollevata in segno di vittoria; una vittoria che ha reso il dovuto onore all'Impero Klingon e a una così grande avversaria come la Console, la quale, in segno di rispetto, concede al il Capo Senior McGhinnon, l'appartenenza all'Ordine della Bat'leth.

"Quaplà, Khaless alberga nel tuo animo, Apollo Alarion McGhinnon"

Leonore Offembach
Tychonian Eagle